Tour Giornaliero a Matera - La Città dei Sassi

Partenza da:  Porto Cesareo

Orario di inizio: 09:00

Durata: 10 ore

Rientro previsto: 19:00

Numero minimo di persone: 3

Partenza da:

Prezzo a partire da: € 60 / persona

Prezzo a partire da: Contattarci per gruppi numerosi

Una vacanza a Matera ti condurrà in un viaggio alla scoperta di una città abitata sin dal Paleolitico. Chiamata anche "La Città Sotterranea" per le sue famose abitazioni scavate in grotte preistoriche, Matera si rivelerà un luogo affascinante, dove potrai conoscere la storia più antica della penisola italica.

Dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, l’intero sistema abitativo è, infatti, abbarbicato lungo i pendii della Gravina, un immenso vallone dalle caratteristiche naturali estremamente singolari, e si articola tra case e labirinti cavernosi di straordinario effetto.

Il paesaggio si presenta all’occhio umano come una stupefacente sovrapposizione di sassi, uno sull’altro, quasi a voler indicare lo stretto legame che intercorre tra l’opera dell’uomo e il territorio che lo accoglie e lo nutre da sempre. Attorno ai rioni Caveoso, Barisano e Civita si snoda l’abitato rupestre, sapientemente raccolto tra vicoli, antichi forni, resti dell’antica civiltà contadina e una moltitudine di cisterne e palombari che rappresentavano un importante sistema di raccolta di acque piovane.

Molte sono le cose da vedere a Matera e tutte di grande interesse. Prima di tutto i “sassi”, le grotte ricavate nel tufo e nella roccia e usate come abitazioni: è possibile visitarne alcune, con gli ambienti originali, e vedere da vicino come vivevano i pastori con le loro famiglie, ascoltando il racconto delle loro storie.

Matera ha una storia antichissima e le chiese rupestri ne sono la testimonianza: ricavate anch’esse nel tufo, hanno un fascino misterioso, arricchito da antichi affreschi che portano i segni del tempo che dona loro un certo senso di mistero.

Sebbene Matera ospiti oltre un centinaio di chiese, tra le più interessanti spicca la chiesa rupestre di Santa Lucia alle Malve, le chiese romaniche nel centro storico di San Giovanni Battista e San Domenico e le chiese barocche di San Francesco d’Assisi, del Purgatorio e di Santa Chiara. Inoltre, tra le più importanti opere spicca il cinquecentesco presepe in pietra di Altobello Persio. L'evento più importante che si tiene a Matera in estate è la festa della Madonna della Bruna, la santa patrona della città che si tiene il 2 luglio.

Fra le cose da fare a Matera è possibile scoprire anche una cultura gastronomica dalla forte identità e dai sapori intensi, nella semplicità di una tradizione di gusto. Il pane di Matera è l’alimento più celebre: ancora oggi troverete forni dove vederne la produzione dal vivo, con la possibilità di assaggiarlo insieme ai peperoncini essiccati e l’olio d’oliva.

Con un tour a Matera si entra nel profondo del territorio italiano meno conosciuto, ma ricco di sorprendente bellezza.