San Pietro in Bevagna

Frazione balneare sulla costa ionica in provincia di Taranto, è molto popolata in estate.

Il litorale, tra i più belli e incontaminati del mondo, è quasi totalmente sabbioso con dune ricche di vegetazione che creano un paesaggio ricco di fascino selvaggio.

La località è situata sulla costa tra Taranto e Gallipoli e si sviluppa tra i fiumi Chidro e Borraco.

La storia del paese è legata alla leggenda e alla presenza dell'Apostolo Pietro che, naufragò sulla costa e stanco ed assetato si abbeverò presso una statua. Qui, vista la scultura San Pietro si fece il segno della croce, e alla vista del gesto la statua si frantumò cadendo ai suoi piedi.

Un bellissimo posto che vanta San Pietro in Bevagna sono le acque sorgenti del fiume Chidro che sfocia direttamente nel mare.

Le acque del fiume sono limpidissime e freschissime; nuotandovi si raggiunge una vasca le cui pareti ricordano quelle di un cratere di un vulcano spento. Qui, si possono osservare diversi pesci tra i quali anguille e cefali.

L'economia del paese è principalmente basata sul turismo estivo con strutture quali B&B, casa vacanza e Hotel.

Il paese essendo molto piccolo non è luogo di movida ma ci si può spostare facilmente nelle zone vicine.

Come arrivare a San Pietro in Bevagna:

In Aereo:

In treno:

La stazione ferroviaria più vicina è Oria raggiungibile con i treni regionali. Una volta giunti alla stazione di Oria la soluzione migliore è noleggiare un auto o usufruire del comodo servizio NCC che vi porterà direttamente a destinazione.

In Auto:

  • Da Brindisi: SS7 per Mesagne; SP74 per San Pancrazio Salentino;SP109 per Torre Lapillo. Giunti a Torre Lapillo,imboccate la litoranea SP340 direzione Torre Castiglione e proseguire fino a San Pietro in Bevagna.
  • Da Bari: SS16 per Brindisi uscita Mesagne.Giunti a Mesagne seguire le indicazioni qui sopra.