Lecce

Un'irresistibile connubio di storia e magia, palazzi e chiese, monasteri e conventi vi accoglieranno a Lecce anche detta "Firenza del Sud".

Le origini della città risalgono all'età dei messapi, ma è in età romana che si sviluppa.

Una volta dentro la città rimarrete ammaliati e incantati nello scoprire chiese e monumenti, sulle cui facciate spiccano la pietra leccese e lo stile Barocco.

In primis la Basilica di Santa Croce insieme all'attiguo ex Convento dei Celestini, continuando con innumerevoli chiesette greche e diversi musei ( "Sigismondo Castromediano", quello della Cartapesta e quello Diocesano).

Piazza Sant'Oronzo Lecce

© Joan Nova. Tutti i diritti riservati

Quasi a racchiudere le zone più caratteristiche e antiche della città troviamo le tre porte ( Porta Napoli, Porta San Biagio e Porta Rudiae).  Porta Napoli e l'Obelisco appunto, offrono un ingresso alla scoperta della città vecchia. Proprio l'Obelisco rappresenta una sorta di raccordo fra città vecchia e città nuova.

Di fronte a Porta Napoli potrete ammirare la sua grandezza; realizzata nel '500 ad opera di Carlo V, si impone l'arco di trionfo sorretto da colonne corinzie con al centro l'effige dell'impero asburgico.

Procedendo per le intricate stradine, lungo via Palmieri, si può ammirare il Teatro Paisiello fino all'ingresso in piazza Duomo.

Qui, è consuetudine sedersi sulle scale che fanno da ingresso al Duomo e apprezzare i giochi di luce sul Duomo , sul campanile e sull'area circostante, respirando un qualcosa tra l'antico, il magico e il romantico.

Usciti da Piazza Duomo verso sinistra, si può raggiungere l'altra parte della città ( Porta Rudiae ) mentre a destra ci si addentra nella Lecce Barocca.

Lungo il tragitto si possono apprezzare la Chiesa di Sant'Irene, bar, ristornati, negozietti di souvenir e librerie, fino a giungere nella bellissima Piazza Sant' Oronzo.

Centro della città, qui, vi accoglie un grande spazio ricco di palazzi e costruzioni. Sulla piazza al centro vi è raffigurato il simbolo cittadino, la Lupa; il Palazzo del Seggio meglio conosciuto come il " Sedile " con accanto la chiesa di San Marco, la Colonna alta 29 metri che regge l'arcivescovo Sant 'Oronzo, patrono della città.

Impossibile poi, non notare il magnifico Anfiteatro Romano costruito nel I sec d.C.; ad oggi è visibile solo una parte di esso, l'altra e tutt'ora sepolta. Durante il periodo natalizio, all'interno dell'anfiteatro viene allestito un grande presepe.

Dopo Piazza Sant'oronzo inoltrandosi verso Via Trichese ( via dello shopping) arriverete a Piazza Mazzini.

Nata quasi in contrapposizione al centro storico e in risposta all' espansione urbanistica. Circondata da alberi e negozi , al centro vi è una grande fontana.

Lecce è unica, come unico è il calore della sua gente; che si puo "sentire" ovunque, nelle stradine e nei localetti del centro.

Sbaglia chi dice che sia poco vivibile d'estate, in quanto dista poco più di 10 km da San Cataldo che con i suoi 20 km di costa racchiude Torre Chianca, Torre Rinalda e Frigole affacciati sull'Adriatico. Mentre spostandosi verso lo Ionio e possibile raggiungere in 30 minuti le bellissime spiagge di Porto Cesareo.

Anche per e in un solo giorno riuscirete ad apprezzare e amare le bellezze racchiuse in questa piccola città del Salento, anche attraverso il suo buon cibo, dove non riuscirete a fare a meno di assaggiare un buon rustico o un buon pasticciotto leccese; il tutto condito da un atmosfera magica spensierata che non dimenticherete più.

Come arrivare a Lecce:

In Aereo:

In treno:

Stazione a 1 km dal centro città ben collegata con molte città italiane (Roma, Milano, Bologna,Torino, etc) (Trenitalia)

In Auto:

  • Da Brindisi: Imboccare la SS613 direzione Lecce.
  • Da Bari: Imboccare la SS16 direzione Brindisi senza mai svoltare continuare percorrendo la SS613 direzione Lecce.

Come muoversi a Lecce:

Se si alloggia in centro storico è consigliabile muoversi a piedi in quanto i veicoli (solo autorizzati) non possono accedervi, in città è possibile usufruire dei bus publici (http://www.sgmlecce.it) ,consigliabile l’auto solo se si vogliono visitare le innumerevoli località turistiche e marittime nei pressi della città.

Luoghi da visitare nei pressi di Lecce:

Torre dell'Orso: 25km

San Foca: 25km

Sant'Isidoro: 27km

Porto Cesareo: 28km

Porto Selvaggio: 40km

Gallipoli: 44km

Otranto: 45km

Porto Badisco: 47km

Image: 2018-05/banner-lecce.jpg

Galleria

Barocco Lecce © Bluenight72. Tutti i diritti riservati
Piazza Duomo Giuseppe Milo (www.pixael.com) © Nouhailler. Tutti i diritti riservati
Basilica Santa Croce © Lino Petito. Tutti i diritti riservati
Centro Storico Lecce di sera © Joan Nova. Tutti i diritti riservati
Fontana piazza Mazzini © Il Cantiere. Tutti i diritti riservati
Piazza Duomo © Lars Nilse. Tutti i diritti riservati
Piazza Sant'Oronzo © Alessandro Ceci. Tutti i diritti riservati